Settembre 2015

foto252842529

Buongiorno a tutti!

Come focus del mese di Settembre ho voluto dare particolare importanza a “I Friggitelli” che altro non sono che peperoni verdi nani dolci tipici dell’Italia centrale. Si gustano ovviamente in tutta Italia e a  Napoli per esempio vengono chiamati pupuaroli friarielli.

La cottura avviene normalmente per frittura in olio evo assicurandosi che i peperoni siano interi, ben asciutti e con un abbozzo del picciolo. Questo perchè si consumano proprio senza posate, afferrandoli per il moncone di picciolo 🙂

In questo contesto Vi propongo un paio di ricette.  La prima ripieni e la seconda a mò di pesto.

Siccome non buttiamo nulla, il pesto è una bella soluzione per utilizzare i friggitelli con dimenzioni non comode per la farcitura.

 

Friggitelli Ripieni:

Ingredienti:

12 friggitelli (possibilmente della stessa dimensione)

50g Carne di vitello macinata

50g Carne di maiale macinata

50g di pasta di salame

50g di parmigiano

1 Uovo

1 limone

Prezzemolo, aglio q.b.

Olio evo

Sale e pepe q.b.

Procedimento:

Lavate i friggitelli, svuotateli dai filamenti interni e praticate una piccola incisione sulla punta ( eviterà che si aprano in cottura ) cercando di mantenerli integri.

In una ciotola amalgamate le carni trite, aggiungete l’uovo, il trito di aglio e prezzemolo ( vi consiglio di lasciare l’aglio immerso nel latte privato del germe interno per qualche tempo di modo che risulti più delicato! ), il parmigiano reggiano, la zeste di limone e regolate di sale e pepe. L’impasto dovrà risultare morbido. Ovviamente se cosi non fosse aggiungete un goccio di latte fino al raggiungimento della consistenza corretta.

Farcite per ¾ i friggitelli con l’impasto ottenuto.

Ungere appena appena una piastra in ghisa (o se preferite in forno a 160° per venti minuti) e non appena calda piastrateci i peperoni.

Il risultato Vi assicuro è una bomba. Sono ottimi sia caldi che freddi. Sia come antipasto che come secondo piatto.

salsa_piselli_peperoncini

Pesto di friggitelli

Procedimento
Lavate e tagliate la calotta ai friggitelli, svuotateli dai semi, tagliateli a pezzetti e fateli appassire in una padella con l’olio, lo scalogno affettato sottilmente e 1/4 di bicchiere di acqua, lasciate cuocere per 5 minuti circa e fate prosciugare. Mettete tutti gli ingredienti escluso il parmigiano nel bicchiere del frullatore ad immersione, aggiungete l’olio, il sale e frullate fino a rende il pesto cremoso.
Una volta ottenuto il composto aggiungere il parmigiano reggiano.
 

Enjoy!

n.b. foto presa dal web.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...